Startup statunitensi di successo da tenere d’occhio nel 2018: My Top 6

Le startup statunitensi di successo attirano ogni anno milioni di dollari di investimenti. Qual è il segreto di una startup di successo e come trasformare la tua idea in un progetto redditizio? Abbiamo analizzato 6 startup statunitensi da diverse sfere, che hanno mostrato una rapida crescita nel 2017 e continueranno sicuramente ad aumentare nel 2018, secondo gli esperti di VC.

La startup americana Laurel & Wolf, fondata nel 2014, ha attirato oltre 25 milioni di dollari di investimenti. La società ha realizzato una piattaforma online che riunisce interior designer e clienti. Come dice lo slogan startup: «il servizio di interior design online che rende divertente, facile e conveniente decorare il tuo spazio.» Conveniente è la parola chiave, poiché il servizio di un interior designer personale negli Stati Uniti costa in media $ 5,5 mila per il «Progetto chiavi in ​​mano», mentre il prezzo più alto in Laurel & Wolf è di $ 349 per camera.

L’immagine è stata catturata dalla presentazione video di Laurel & Wolf

Il fondatore della startup ha preso l’idea da soluzioni di crowdsourcing già esistenti e l’ha applicata all’interior design. Ecco come funziona:

  1. Il cliente risponde alle domande sul suo progetto e carica una foto dello spazio che deve essere progettato.
  2. Quindi l’utente seleziona il designer tra quelli proposti sulla piattaforma.
  3. Il designer crea il concetto di stanza e crea un listino prezzi di tutti gli articoli utilizzati nel design.

Inoltre, esiste un modo alternativo: acquistare un design pronto (con tutti gli articoli), direttamente dall’immagine sulla piattaforma.

La società americana Paycom non è esattamente una startup (è stata fondata alla fine del 1998), ma negli ultimi tre anni ha mostrato una rapida crescita degli utili e ha conquistato il secondo posto nelle aziende TOP 100 in più rapida crescita del 2017, secondo Fortune. Paycom è una sorta di sistema CRM su misura per l’assunzione. Esistono quasi tutte le funzioni che consentono di automatizzare il lavoro del responsabile delle risorse umane, dal reclutamento all’onboarding. Inoltre, il servizio consente di tenere traccia del KPI del manager delle risorse umane e delle prestazioni di tutto il processo di reclutamento.

Sì, solo un’app per l’acquisto di biglietti per eventi dal tuo smartphone. Una startup di San Francisco, chiamata Gametime, ha già raccolto oltre 30 milioni di dollari di investimenti. L’avvio è unico tra le app di prenotazione simili nella sua idea: tramite l’app, puoi acquistare biglietti dell’ultimo minuto per gli eventi il ​​giorno (o la sera) della loro condotta e persino condividerli con i tuoi amici.

Gametime scommette per comodità: l’app ti consente di inviare i biglietti via SMS direttamente al tuo amico. L’avvio ha contestato le pratiche burocratiche, quindi tutti i pagamenti vengono effettuati online sullo smartphone. Una volta riempiti i dati di pagamento vengono archiviati in un’app in forma crittografata. «Con il pagamento crittografato e archiviato sul telefono, il checkout richiede 9 secondi anziché i 5 minuti che i fan potrebbero investire compilando un modulo Web» – afferma il fondatore di Gametime.

Un’altra startup statunitense offre ai suoi utenti di acquistare beni unici per le diverse occasioni. L’idea dell’azienda Minted è che ogni utente può scegliere un design individuale per la sua decorazione natalizia – dai biglietti d’invito ai prodotti per la casa. La startup si basa sul principio del crowdsourcing: riunisce designer e acquirenti su un’unica piattaforma.

L’immagine è stata strappata da Minted.com

Le opere migliori sono determinate dagli utenti. Sul sito Web, è possibile acquistare i prodotti già pronti o chiedere aiuto ai designer. Sin dall’inizio, la startup ha già raccolto quasi $ 90 milioni di investimenti. Gli esperti ritengono che il suo successo risieda nella convenienza e nell’accessibilità per gli utenti.

L’avvio di Houseparty ha creato un’app per le videochiamate di gruppo che supporta fino a otto utenti simultanei in una singola chat. L’avvio chiama questo il video party. Puoi facilmente entrare in una chat room esistente o creare il tuo video party. Se vuoi puoi anche creare una stanza chiusa, l’ingresso a cui è consentito solo a persone particolari.

Cosa interessante: tutto era iniziato con l’app Meerkat, che consentiva di trasmettere streaming video in diretta. Ma i fondatori hanno colto nel tempo nuove condizioni di mercato e la startup ha fatto il perno nella direzione di una chat di gruppo. Questa decisione ha già portato alla società quasi $ 70 milioni di investimenti.

La startup americana RealReal è riuscita a raccogliere 3 milioni di clienti nei primi tre anni dall’inizio. Ora il volume degli investimenti in una startup ha già raggiunto 172 milioni di dollari, gli esperti suggeriscono agli investitori di dare un’occhiata più da vicino alla società, poiché la startup sta mostrando una rapida crescita. In che modo la società è riuscita a raggiungere tali record? La risposta sta nell’idea originale.

In realtà, RealReal è una piattaforma per la vendita di beni di lusso, ci sono molte idee simili sul mercato. Tuttavia, i fondatori hanno fatto un’offerta sulla qualità: tutti gli articoli, visualizzati sulla piattaforma, sono controllati per l’autenticità dagli esperti RealRel (il nome della startup punta su di esso). Gli esperti dell’azienda prestano attenzione a ogni singolo dettaglio: la qualità di tessuti e pelle, lucchetti, rivetti, ecc. In modo che gli acquirenti possano essere sicuri al 100% che l’articolo che vedono sulle pagine dell’azienda sia un prodotto autentico.

Originariamente pubblicato su stfalcon.com .

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull’imprenditoria di Medium seguita da oltre 274.707 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.